33° Edizione

Sesto finalista – Daniele Santero

giovedì, 18 Giugno 2020

Menzione speciale della Giuria

DANIELE SANTERO, nato a Savona nel 1978, vive a Torino dove insegna nelle scuole medie. È dottore di ricerca in italianistica. Nel campo ha scritto numerosi saggi confluiti in Muse minori. Ironia e invenzione nel Novecento italiano pubblicato nel 2012 dalla Facoltà di Lettere dell’Università di Torino. Ha curato specificamente il carteggio tra i poeti Betocchi e Caproni.

VITA BREVE DI UN DOMATORE DI BELVE
Docufiction che ricostruisce con grande ironia e acribia testimoniale, ricorrendo anche a immagini, le fortune e sfortune del circense Upilio Faimali da Gropparello. La sua vita attraversa tutto l’Ottocento, toccando tra l’altro Parigi allora ombelico del mondo. Di fronte a noi, in sotterranea interlocuzione con l’oggi, si dispiega una sagace panoramica dell’esotismo e dei brividi borghesi dell’epoca.