33° Edizione

Quarto finalista – Pier Lorenzo Pisano

martedì, 16 Giugno 2020

  

MA’
Una drammatica favola nera dall’atmosfera alla fratelli Grimm. Tutto viene messo in scena in modo deformato e dal basso, con suggestione filmica, nella prospettiva del bambino protagonista: Gabriele reagisce al lancinante dolore della scomparsa della madre, fatto per cui si sente in colpa, trasformandola in un’entità numinosa e fagocitatrice che abita il bosco e a lei cerca di riunirsi fuggendo di casa.

PIER LORENZO PISANO, nato a Napoli nel 1991, vive a Venezia, dove si è laureato in Conservazione dei Beni Culturali. Si è poi diplomato come regista cinematografico presso il Centro Sperimentale di Roma. Il suo cortometraggio d’esordio è passato a Cannes nel 2018. Ha scritto testi drammaturgici e sceneggiature ottenendo vari riconoscimenti (Premi Solinas, Hystrio e Riccione-Tondelli).