Pubblicazioni

Il Premio Calvino può ormai contare un notevole numero di autori affermati, che hanno iniziato il loro percorso editoriale proprio partendo dalla partecipazione al concorso. Tra questi ci sono non solo finalisti e vincitori, ma anche molti segnalati dal Comitato dei lettori. Tutti hanno trovato nel Premio Calvino il loro primo lettore “importante”. Ecco alcuni nomi:

Susanna Tamaro (La testa fra le nuvole, Marsilio), Enzo Fileno Carabba (Jakob Pesciolini, Einaudi), Marcello Fois (Picta, Marcos y Marcos), Errico Buonanno (Piccola serenata notturna, Marsilio), Rossella Milone (La memoria dei vivi, Einaudi), Francesco Piccolo (Diario di uno scrittore senza talento), Paolo Di Paolo (Nuovi cieli, nuove carte, Empirìa), Paola Mastrocola (La gallina volante, Guanda), Dario Buzzolan (Dall’altra parte degli occhi, Marsilio), Flavio Soriga (Diavoli di Nuraiò, Il Maestrale), Martino Ferro (Il primo che sorride, Einaudi), Mariapia Veladiano (La vita accanto, Einaudi Stile Libero), Pierpaolo Vettori (Le sorelle Soffici, Elliot).

Libri pubblicati dal 2005 a oggi

2022

  • Alfredo SperanzaRattatata, Nutrimenti (menzione speciale giuria XXXIV edizione)
  • Alberto RavasioLa vita sessuale di Guglielmo Sputacchiera, Quodlibet (finalista XXXIV edizione)
  • Vittorio PunzoL’età delle madri, Alter Ego (menzione speciale giuria XXXIV edizione)
  • Claudio Conti, L’uomo che ha venduto il mondo, Pessime Idee (finalista XXXIV edizione)
  • Francesca ValenteAltro nulla da segnalare, Einaudi (vincitore XXXIV edizione)
  • Gianmarco Parodi, Non tutti gli alberi, Piemme (finalista XXXIV edizione)
  • Maurizio MaggiIl caso Karmàl, Bollati Borighieri (finalista XXVII edizione col titolo L’avamposto)
  • Mariana BrancaNon nella Enne non nella A ma nella Esse, Wojtek (finalista XXXIV edizione)
  • Davide RigianiIl Tullio e l’eolao più stranissimo di tutto il Canton Ticino, minimum fax (menzione speciale direttivo XXXIV edizione)

2021

  • Giulia Lombezzi, La sostanza instabile, Giulio Perrone (finalista XXXIII edizione)
  • Elisabetta Pierini, La casa capovolta, Hacca (vincitore XXIX edizione)
  • Arjuna Cecchetti, Non pensarci due volte, Dalia (segnalato XXXIII edizione)
  • Marta Ceroni, L’anatra sposa, Bompiani (finalista XXIII edizione)
  • Massimo Parizzi, Io, Manni Editori (segnalato XXIII edizione)
  • Martino Costa, Trash, Pessime Idee (finalista XXXIII edizione)
  • Daniele Santero, Vita breve di un domatore di belve, Elliot (menzione speciale giuria XXXIII edizione)
  • Maddalena Fingerle, Lingua madre, Italo Svevo (vincitore XXXIII edizione)
  • Nicoletta Verna, Il valore affettivo, Einaudi Stile Libero (menzione speciale giuria XXXIII edizione)
  • Alberto Grillo, Quote, Il Canneto (segnalato XXXIII edizione)
  • Pier Lorenzo Pisano, Il buio non fa paura, NNE (finalista XXXIII edizione)
  • Riccardo Capoferro, Oceanides, Il Saggiatore (menzione speciale giuria XXXIII edizione)
  • Federica Marzi, La mia casa altrove, Bottega errante (segnalato XXXIII edizione)
  • Roberto Zambon, Vero cuoio, Ultra Novel (segnalato XXXII edizione)
  • Benedetta Galli, Schikaneder e il labirinto, Del Vecchio (menzione speciale giuria XXXIII edizione)
  • Alessio Orgera, I martiri, Arkadia (finalista XXXIII edizione)

2020

  • Giorgio BaldisserriOrient, Calibano Editore (segnalato XXXII edizione)
  • Flavio Menardi NogueraIl Romanzo di Narbona, Nerosubianco Edizioni (segnalato XXXII edizione)
  • Daniela Gambaro, Dieci storie quasi vere,  Nutrimenti (menzione speciale della Giuria XXXII edizione)
  • Sergio La Chiusa, I Pellicani, Miraggi (menzione speciale Treccani XXXII edizione)
  • Linda BarbarinoLa Dragunera, Il Saggiatore (finalista XXXII edizione)
  • Francesco BolognesiDimenticare nostro padre, 66thand2nd (finalista XXXII edizione)
  • Cristina GregorinL’ultima testimone, Garzanti (menzione speciale della Giuria XXXII edizione)
  • Laura Lanza, Donna Francesca Savasta, intesa Ciccina, Astoria (finalista XXXII edizione)
  • Stefano EtziTante piccole cose, Dalia (finalista XXXII edizione)
  • Gennaro SerioNotturno di Gibilterra, L’orma (vincitore XXXII edizione)
  • Alessandro TuzzatoL’inutilità dei buoni, Divergenze (finalista XXVIII edizione)
  • Federico MuzzuInvece che uno, Arkadia (finalista XXVIII edizione)
  • Veronica GallettaLe isole di Norman, Italo Svevo (finalista XXVIII edizione)
  • Alberto Albertini, La classe avversa, Hacca (segnalato XXXI e XXXII edizione)
  • Claudio UguccioniIl purgatorio non è eterno, Ronzani Editore (segnalato XXXI edizione)
  • Gianluigi Bruni, Luce del nord, Rubbettino Editore (segnalato XXXII edizione)
  • Claudio LagomarsiniAi sopravvisuti spareremo ancora, Fazi Editore (segnalato XXXI edizione)

2019

  • Bruno Tosatti, Talib, o la curiosità, Tunué (finalista XXXI edizione)
  • Luca Mercadante, Presunzione, minimum fax (menzione speciale XXX edizione)
  • Serena Patrignanelli, La fine dell’estate, NN editore (menzione speciale XXX edizione)
  • Nicola Nucci, Trovami un modo semplice per uscirne, Dalia (finalista XXXI edizione)
  • Adil Bellafqih, Nel grande vuoto, Mondadori (menzione speciale XXXI edizione)
  • Loreta Minutilli, Elena di Sparta, Baldini+Castoldi (finalista XXXI edizione)
  • Filippo Tapparelli, L’inverno di Giona, Mondadori (vincitore XXXI edizione)
  • Marinella SavinoLa sartoria di via Chiatamone, Nutrimenti (finalista XXXI edizione)
  • Riccardo LuraschiIl Faraone, Castelvecchi (menzione speciale XXXI edizione)
  • Davide RuffiniTutti assenti, Mesogea (segnalato XXXI edizione)
  • Alfredo PalombaTeorie della comprensione profonda delle cose, Wojtek (segnalato XXX edizione)
  • Carmen Verde & Alex OrianiTutta la vita dietro un dito, Salani Editore (segnalato XXI edizione)
  • Elia ZordanQuattro passi, un respiro, Biplane Edizioni (segnalato XXXI edizione)
  • Daniele AntoniettiNerd, Controluce (Nardò) (segnalato XXXI edizione)

 

2018

  • Marco Albergati, La più bella estate, Alter Ego (segnalato XXVIII edizione)
  • Emanuela Canepa, L’animale femmina, Einaudi Stile Libero (vincitore XXX edizione)
  • Andrea Esposito, Voragine, Il Saggiatore (finalista XXX edizione)
  • Lorena Fiorelli, Le convenienze, Castelvecchi (segnalato XXX edizione)
  • Davide Martirani, Come si sta al mondo, Quodlibet (finalista XXX edizione)
  • Alessandro Pierozzi, Luce in una notte romana, Piemme (finalista XXIX edizione)
  • Donatella Romanelli, Angelina corre veloce, Il seme bianco (segnalato XXXI edizione)
  • Cesare Sinatti, La Splendente, Feltrinelli (vincitore ex aequo XXIX edizione)

2017

  • Alessandro Calabrese, T-Trinz. Bastardi al Grandemilia, ildondolo (finalista XXIX edizione)
  • Barbara Vasco, Che cosa diranno i vicini?, Elliot (segnalato XXIX edizione)
  • Eugenio Raspi, Inox, Baldini&Castoldi (finalista XXIX edizione)
  • Giuseppe Imbrogno, Il perturbante, Autori Riuniti (menzione speciale XXVIII edizione)
  • Lorenzo Della Fonte, Chopin non va alla guerra, Elliot (segnalato XXIX edizione)
  • Roberto Todisco, Jimmy l’Americano, Elliot (menzione speciale XXX edizione)
  • Valerio Callieri, Teorema dell’incompletezza, Feltrinelli (vincitore ex aequo XXVIII edizione)

2016

  • Daniele Botti, Caffè Coppedè, Alter Ego (segnalato XXVII edizione)
  • Claudia Cautillo, Il fuoco nudo, Anordest (finalista XXIX edizione)
  • Daniel Di Schüler, Un’Odissea minuta, Baldini&Castoldi (menzione speciale XXVIII edizione)
  • Fabio Massimo Franceschelli, Italia, Del Vecchio (finalista XXVIII edizione)
  • Simone Giorgi, L’ultima famiglia felice, Einaudi Stile Libero (menzione speciale XXVI edizione)
  • Eugenio Giudici, Anna Senzamore, Eclissi (finalista XXV edizione)
  • Fabio Greco, Il nome dell’isola, Autori Riuniti (finalista XXVII edizione)
  • Yasmin Incretolli, Mescolo tutto, Tunué (menzione speciale XXVIII edizione)
  • Carlo Loforti, Appalermo, Appalermo!, Baldini&Castoldi (finalista XXVIII edizione)
  • Cristian Mannu, Maria di Ísili, Giunti (vincitore ex aequo XXVIII edizione)
  • Elisabetta Pastore, Non respirare, Frassinelli (segnalato XXVII edizione)
  • Marco Rinaldi, Io non voglio bene a nessuno, Alter Ego (segnalato XXVIII edizione)
  • Carmela Scotti, L’imperfetta, Garzanti (finalista XXVII edizione)

2015

  • Gianni Agostinelli, Perché non sono un sasso, Del Vecchio (finalista XXVII edizione)
  • Pier Franco Brandimarte, L’Amalassunta, Giunti (vincitore XXVII edizione)
  • Luigi Cecchi, Il karma del pinolo, Del Vecchio (XXIII edizione)
  • Adele Costanzo, Il Grand Tour, ChiPiùNeArt (segnalato XXVII edizione)
  • Francesco Paolo Maria Di Salvia, La circostanza, Marsilio (menzione speciale XXVII edizione)
  • Simona Garbarini, Il posto giusto, CasaSirio (finalista XXII edizione)
  • Federico Longo, Tutte le strade, La tana del Bianconiglio (segnalato XXVII edizione)
  • Marco Pelliccioli, A due passi dal treno, Eclissi (segnalato XXVII edizione)
  • Tito Pioli, Alfabeto Mondo, Diabasis (edizione XXVIII)
  • Patrizia Poli, L’uomo del sorriso, Marchetti (segnalato XXVI edizione)
  • Davide Potente, Qualcosa da perdere, ExCogita (segnalato XXVII edizione)
  • Carmen Totaro, Le piene di grazia, Rizzoli (finalista XXVI edizione)

2014

  • Domenico Dara, Breve trattato sulle coincidenze, Nutrimenti (finalista XXVI edizione)
  • Andrea D’Urso, Just a gigolò, Edizioni e/o (finalista XXVI edizione)
  • Erika Gallini, Tutto panna chantilly, Atmosphere (segnalato XXVI edizione)
  • Claudio Grattacaso, La linea di fondo, Nutrimenti (segnalato XXVI edizione)
  • Marco Magini, Come fossi solo, Giunti (finalista XXVI edizione)
  • Francesco Maino, Cartongesso, Einaudi (vincitore XXVI edizione)
  • Paolo Marino, Strategie per arredare il vuoto, Mondadori (finalista XXV edizione)
  • Michela Monferrini, Chiamami anche se è notte, Mondadori (finalista XXV edizione)
  • Simona Rondolini, Dovunque, eternamente, Elliot (finalista XXVI edizione)
  • Tiziana Sferruggia, La signora Rosetta ovvero la felicità provvisoria, Atmosphere (segnalato XXVI edizione)
  • Stefano Crupi, Cazzimma, Mondadori (segnalato XXVI edizione)

2013

  • Simona Baldelli, Evelina e le fate, Giunti (finalista XXV edizione)
  • Riccardo Battaglia, Inverno inferno, Foschi (finalista XXIII edizione)
  • Max FerroneLa qualità del dono, Anordest (finalista XXIV edizione)
  • Riccardo Gazzaniga, A viso coperto, Einaudi Stile Libero (vincitore XXV edizione)
  • Eugenio Giudici, Piccole storie, Antigone (finalista XXV edizione)
  • Silvia Montemurro, L’inferno avrà i tuoi occhi, Newton Compton (segnalata XXV edizione)
  • Fabrizio Pasanisi, Bert e il mago,Nutrimenti (finalista XXV edizione)
  • Stefano Valenti, La fabbrica del panico, Feltrinelli (segnalato XXVI edizione)
  • Alessandro Garigliano, Mia moglie e io, Liberaria (segnalato XXV edizione)
  • Paolo Latini, Il movimento dei meli gemelli, Lettere animate (segnalato XXV edizione)

2012

  • Giovanni Greco, Malacrianza, Nutrimenti (vincitore XXIV edizione)
  • Pierpaolo Vettori, Le Sorelle Soffici, Elliot (finalista XXIV edizione)
  • Letizia Pezzali, L’età lirica, Baldini Castoldi Dalai (finalista XXIV edizione)
  • Anna Melis, Da qui a cent’anni, Frassinelli (finalista XXIV edizione)
  • Marco Porru, L’eredità dei corpi, Nutrimenti (finalista XXIV edizione)
  • Massimo Miro, La faglia, Il maestrale (segnalato XXIV edizione)
  • Alessandro Cinquegrani, Cacciatori di frodo, Miraggi (finalista XXIII edizione)
  • Giovanni Di Giamberardino, La marcatura della regina, Socrates (finalista XXII edizione)
  • Fabio Napoli, Dimmi che c’entra l’uovo, Del Vecchio (finalista XXII edizione)
  • Eduardo Savarese, Non passare per il sangue, e/o (finalista XXIII edizione)
  • Giacomo Verri, Partigiano Inverno, Nutrimenti (finalista XXIV edizione)

2011

  • Pierpaolo Vettori, La notte dei bambini cometa, Antigone (finalista XXIII edizione)
  • Mariapia Veladiano, La vita accanto, Einaudi Stile Libero (vincitrice XXIII edizione)
  • Giusi Marchetta, L’iguana non vuole, Rizzoli (vincitrice XX edizione)
  • Ivan Guerrerio, L’ultima notte di quiete, Ponte alle Grazie (vincitore XXII edizione)
  • Enzo Fileno Carabba, Con un poco di zucchero, Mondadori (vincitore V edizione)
  • Raffaele Zagaria, Le storie di Alioscia K., Perrone Lab (segnalato XXIII edizione)
  • Stefano Visonà, Non ti svegliare, ciesse (segnalato XXIII edizione)
  • Michele Lancione, Il numero 1, Eris (segnalato XXIV edizione)
  • Maria Carminati, Fuganze, Campanotto (segnalata XXIV edizione)

2010

  • Antonio G. Bortoluzzi, Cronache della valle, Biblioteca dell’Immagine (finalista segnalato XXI e XXIII edizione)
  • Fabio Napoli, La banda dei precari, Delvecchio (finalista XXII edizione)
  • Giovanna ProvidentiLa porta è aperta. Vita di Goliarda Sapienza, Villaggio Maori (finalista segnalata XXII edizione)

2009

  • Igor Argamante, Gerico 1941. Storie di ghetto e dintorni, Bollati Boringhieri (finalista XXI edizione)
  • Luca Serra, KGB Torino. Filiale 44, Fratelli Frilli (finalista XXI edizione)
  • Giovanni Montanaro, Le conseguenze, Marsilio (finalista XIX edizione con Croce di Honninfjord)
  • Cesare Cuscianna, La Malerba, Antigone (finalista XXII edizione)
  • Ivan Guerrerio, Splendido splendente, Agenzia x (vincitore XXII edizione)
  • Paola Cereda, Della vita di Alfredo, Bellavite (finalista XXII edizione)
  • Fabio Cerretani, La nostalgia languida dell’ombra, Ilisso (finalista XV edizione)
  • Angela Bubba, La casa, Elliott (finalista XXI edizione)
  • Emanuela Fontana, Indagine sul mio omicidio, Oge (finalista XXI edizione con Sottochiave)
  • Mario A. Iannaccone, La cospirazione, Sugarco (finalista XVII edizione con Il supplente)
  • Carla Cucchiarelli, Il girotondo delle bambine, Rebus (segnalata XXII edizione)
  • Carlo Alberto Pinelli, Il mitra di legno, Sabinae (finalista XVIII edizione)
  • Alberto Mossino, Quell’africana che non parla neanche bene l’italiano, Terrelibere (finalista XXII edizione)
  • Paola Ronco, Corpi estranei, Perdisa (finalista XIX edizione con Breviario dei servi globali)
  • Massimo Savona, Un uomo marrò, Pulp (segnalato XXII edizione)
  • Giuseppe Bonazzi, Prima dell’alba, Interlinea (segnalato XXII edizione)

2008

  • Amor Dekhis, I lupi della notte, L’ancora del Mediterraneo (finalista XVII edizione)
  • Giusi Marchetta, Dai un bacio a chi vuoi tu, Terre di Mezzo (vincitrice XXI edizione)
  • Valentina Misgur, Trovami un giorno, EL (finalista XX edizione)
  • Rossella Milone, La memoria dei vivi, Einaudi (finalista XVIII edizione con Prendetevi cura delle bambine, Avagliano 2006)
  • Flavio Soriga, Sardinia Blues, Bompiani (finalista XIII edizione)

2007

  • Ines Arciuolo, Autobiografia, Stampa Alternativa (partecipante XVII edizione)
  • Gabriella Bettelli, L’eunuco del tempo, Aliberti (vincitrice del Prix Calvino-Chambéry 1999)
  • Errico Buonanno, Accademia Pessoa, Einaudi (vincitore XIV edizione)
  • Placido Di Stefano, Amami (Love me two times), peQuod (finalista XVII edizione)
  • Luisa & Fulvio Ervas, Succulente, Marcos Y Marcos (vincitrice XII edizione)
  • Laura Facchi, Dietro il tuo silenzio, Mondatori (vincitrice XV edizione)
  • Alessandra Libutti, Thomas Jay (finalista XV edizione)
  • Claudio Balostro, Il vigile Rollo, Fratelli Frilli (finalista XVIII edizione)
  • Cristina Masciola, Razza bastarda, Fanucci (finalista XIX edizione)
  • Giovanni Montanaro, Croce di Honninfjord, Marsilio (segnalata alla XIX edizione)
  • Claudio Mauro Tozzi, Non so se fu battaglia o danza (se vivere è reato), Serarcangeli (finalista XIX edizione col titolo Un atomo sulla bilancia)
  • Maura Fatarella, Aspettando Tullio, Giulio Perrone (finalista XIX edizione con La Vandina)

2006

  • Rocco Brindisi, La figliola che si fidanzò con un racconto, Empiria (finalista IV edizione)
  • Luisa Carnielli Ervas & Fulvio Ervas, Commesse di Treviso, Marcos y Marcos (vincitrice XII edizione)
  • Martino Ferro, Il primo che sorride, Einaudi (vincitore XVIII edizione)
  • Rossella Milone, Prendetevi cura delle bambine, Avagliano (finalista XVIII edizione)
  • Marco Palasciano, Prove tecniche di romanzo storico, Lavieri (finalista VIII edizione)
  • Stefano Perricone, La notte, Mobydick (finalista X, XII, XV edizione)
  • Tea Ranno, Cenere, e/o (finalista XVIII edizione)
  • Roberta Scotto Galletta, La genìa, Zandegù (finalista XVIII edizione)
  • Claudia Vio, La vocazione delle donne, Unica (finalista XIV edizione)

2005

  • Luisa Carnielli, La lotteria, Marcos y Marcos (vincitrice XII edizione)
  • Andrea D’Agostino, Mi mangiassero i grilli, Fernandel (finalista XV edizione)
  • Antonella Del Giudice, L’ultima papessa, Avagliano (finalista XVII edizione)
  • Peppe Fiore, L’attesa di un figlio nella vita di un giovane padre, oggi, Coniglio (finalista XVI edizione)
  • Mauro Gorrino, Serse e la bestia, Limina (finalista XVII edizione)
  • Stefano Perricone, Il sotterraneo, Stefano Aletti (finalista XV edizione)
  • Paolo Bonacini, Il segreto del Farnese, Aliberti (finalista VII edizione)